Hamra Abbas: Vivo per l'arte. Vivo con l'arte.

Sculture, video, foto, miniature. Riuscirò a guadagnare con le mie opere?

L’arte comprende varia sfaccettature, e la mia passione per la suddetta le ingloba tutte. In un mondo che ci appare sempre più minimalista e freddo, sommerso dalla tecnologia, possiamo comunque notare squarci d’arte. L’arte circonda le cose, tutte le cose. E allora bisogna osservare a fondo anche ciò che forse non si considera bello, per rimanere piacevolmente sorpresi. Per esempio, prendiamo una passione del momento, quella per gli iPhone.

Grazie a design sempre più puliti e lucidi, e a periferiche che possiamo abbellire tramite cover personalizzate, un po’ di “bello” sta avvolgendo anche la fredda tecnologia, con colori e forme strane. E perchè no… Artistiche. E’ con questo pensiero che ho affrontato una nuova sfida: mi è stato recentemente chiesto da Fulvio, di realizzare in esclusiva per loro delle cover per cellulari. Questo vorrebbe dire per me unire l’arte e la voglia di sperimentare, con la possibilità di avere da questa un altro ritorno economico. Niente male dunque. I miei lavori saranno reperibili (man mano che le produco; alcune son già disponibili) sul loro sito. L’accordo prevede che ne crei una ventina in totale, vedremo anche il riscontro di pubblico e di gradimento. Incrocio le dita! Tornando a questi prodotti, comunque, ce n’è letteralmente una mare in giro. Le ho proposte anche in questa pagina, scegliendole tra le più simpatiche.

cover iphone 5sSe è vero che l’arte nel senso antico del termine sta forse scomparendo, ci troviamo spesso con nuove idee creative, che per quanto non possano essere arte in senso stretto, almeno rappresentano una creazione originale.

Ecco, quando qualcuno mi chiede cosa sia l’arte, rispondo dicendo che è semplicemente qualcosa di originale e bello. Quindi, a rigor di logica, tutto può esserlo. Dalla cover personalizzata per lo smartphone, a una composizione floreale particolarmente ispirata.

Certo, in un periodo così vuoto a livello artistico, bisogna fare di necessità virtù. Ho sempre amato l’arte, vivo grazie ad essa come ho già spiegato nel precedente post, e mi piace osservare da vicino tutto quel che mi circonda.

Un semplice ciondolo, un lavoro originale, può essere arte. Quindi perchè non le custodie dei nuovi smartphone? Se ne trovano davvero di belli in negozi e online, come ho già avuto modo di dire.

Il mio personale augurio è che però si torni presto a produrre opere di un certo livello. Tale povertà è figlia del fatto che ormai la gente non ama più osservare qualcosa di bello: tutto ciò che vuole osservare è se stessa, ed è per questo che i social hanno tanto successo: non in quanto, appunto, sociali, ma in quanto strumenti per esaltare la propria (triste) figura.

Beh, scusate se ho cambiato leggermente argomento, ma è una cosa che mi sta molto a cuore.vera arte

Si abbellisce tutto di se stessi ormai, quindi perchè non fare la stessa cosa per gli Iphone? Certo alcune cover in effetti rendono bene, presentano materiali particolari (anche in legno talvolta), o ricami in stoffa e geometrie tridimensionali.

E’ l’arte dei nostri tempi, bisogna accettarla e, se ci si riesce, apprezzarla, così com’è. Certo per una artista a 360 gradi come me non dovrebbe risultare difficilissimo. Sta di fatto, però, che preferisco in ogni caso arti come la pittura e la scultura. Queste nuove tendenze non riescono a convincermi fino alla fine. Però intanto che sono costretto a vederle, cerco di farmene una ragione.

E magari apprezzarne in alcuni casi l’originalità, le composizioni, i personaggi ivi raffigurati. Le forme e altre caratteristiche del genere.

La vera arte sarà pesto soppiantata? Speriamo di no!! Continuate a seguirmi